FORGOT YOUR DETAILS?

CAMPIONATO A SQUADRE

VAI ALLA PAGINA DEDICATA

12° EDIZIONE MEMORIAL CARLO AGAZZI - Trofeo CST

Con una nuova veste: diviso in PIÙ TAPPE

SCOPRI I DETTAGLI

PRONTI PER LA NUOVA STAGIONE

SPORT DIVERTENTE E SICURO

CORSI DI TENNIS ANCHE PER ADULTI

CONTATTACI PER OGNI INFO!

PALAISEO OPEN

LORENZO SONEGO VINCE L'EDIZIONE N. 11

PALAISEO

Great Place in Franciacorta

Praticare uno sport non deve fondarsi sull'idea del successo, bensì sull'idea di dare il meglio di sé.

......................................................................................

Iseo – Sabato un (ottimo) giocatore del presente come Federico Gaio, che ha passato una giornata intera sui campi del Palaiseo; domenica i potenziali tennisti del futuro. Sono stati questi ultimi, più precisamente i giovani della categoria under 14, i protagonisti dell’appuntamento conclusivo del Memorial Carlo Agazzi – Trofeo Cst, che nel 2021 ha allargato i propri orizzonti a tanti eventi sparsi da settembre in avanti. L’ultimo è stato appunto il rodeo giovanile di sabato 18 e domenica 19 dicembre, che ha visto 16 ragazzi e 7 ragazze darsi battaglia con l’obiettivo di alzare al cielo il trofeo permanente del Memorial, passato dalle mani di gente come Lorenzo Sonego, Andreas Seppi, Paolo Lorenzi e tanti altri big del tennis italiano. Ce l’hanno fatta i due favoriti della vigilia: il bergamasco Tommaso Falardi, che ha rischiato grosso in semifinale ma una volta superato quell’ostacolo non ha dato chance a Lorenzo Marcarini (battuto per 4-0 4-1 all’ultimo atto), e Viola Cucchi, che ha avuto la meglio con il punteggio di 4-2 4-3 nel duello tutto bresciano contro Beatrice Galli. “È stato un bel torneo – ha detto Andrea Agazzi, direttore del Memorial –, con un buonissimo clima in campo e tante partite combattute, soprattutto fra le ragazze. Era la nostra prima volta con un evento femminile (il rodeo di ottobre era stato aperto solo ai maschi, ndr), e l’idea ha funzionato”. Come accennato, l’evento under 14 ha chiuso la dodicesima edizione del Memorial Carlo Agazzi – Trofeo Cst, che si è rivelata molto soddisfacente. “Siamo contenti di come è andata la manifestazione – continua Agazzi –, in particolar modo alla luce della scelta di indirizzarla verso una serie di iniziative ed eventi, studiati per la promozione del tennis fra i giovani. La presenza di due campioni come Paolo Lorenzi (a settembre, ndr) e Federico Gaio ha fatto breccia fra i nostri ragazzi. Quando io ero piccolo certe occasioni non mi sono mai state date, e col senno di poi è stato un peccato. Per questo, siamo contenti di offrire agli allievi della scuola tennis, così come ai frequentatori del Palaiseo, l’occasione di confrontarsi anche con dei tennisti di alto livello. Per i giovani può essere un’opportunità molto stimolante”.

Paolo Lorenzi lancia il 12° Memorial Carlo Agazzi - Trofeo CST: "Questo è un evento speciale"

Gli occhi dei ragazzini che scambiano qualche colpo con Paolo Lorenzi dicono tutto. Raccontano la gioia e l'emozione di condividere il campo da tennis con un campione che ha raggiunto i piani alti del ranking Atp (n.33). Merito della giornata inaugurale del 12° Memorial Carlo Agazzi - Trofeo CST, l'evento ormai tradizionale che negli anni ha avuto il merito di portare in riva al lago d'Iseo campioni come Matteo Berrettini, Lorenzo Sonego, Andreas Seppi e molti altri. "La prima volta venni qui proprio con Andreas - ricorda con soddisfazione Paolo Lorenzi - e già mi sembrava un evento straordinario. E invece Andrea Agazzi e il suo team sono riusciti anno dopo anno a migliorarlo sempre più e a renderlo unico, speciale. Bisogna far loro i complimenti per questo, non è per niente facile, specialmente in questo periodo storico". Tanto speciale, il Memorial Carlo Agazzi - Trofeo CST, che - in quest'anno di ripartenza post-pandemia - la volontà è stata quella di iniziare con largo anticipo rispetto alla tradizione. "Non potevamo aspettare fino a dicembre - spiega Andrea Agazzi -, la voglia di tornare a organizzare qualcosa di bello per i ragazzi della nostra scuola e per tutti i bambini che vogliono appassionarsi al tennis era troppo forte. A dicembre, come sempre, ci sarà il torneo Open vero e proprio (18-19 dicembre, ndr), ma intanto abbiamo voluto organizzare una serie di appuntamenti che permettessero a genitori, ragazzi e appassionati del territorio di conoscere e avvicinarsi a questo meraviglioso sport".

Iseo incorona Ruggeri e Rossetti: è loro il rodeo under Memorial Carlo Agazzi

Il trofeo permanente è lo stesso passato negli anni scorsi dalle mani di tante stelle della racchetta italiana, ma sono cambiate le braccia ad alzarlo al cielo. Stavolta non erano quelle di campioni affermati del tennis mondiale, bensì di Giorgio Ruggeri e Filippo Rossetti, due ragazzini che il percorso di gente come Paolo Lorenzi, Luca Vanni, Lorenzo Sonego sognano di replicarlo negli anni a venire, magari partendo proprio dal successo comune al Memorial Carlo Agazzi – Trofeo Cst. Il milanese e il cremonese hanno vinto la prima versione giovanile del celebre rodeo del PalaIseo, rivelandosi i più forti in un week-end nel quale si è visto tanto bel tennis, da parte di talenti provenienti da tutta la Lombardia e non solo. Erano sedici nell’under 12 e altrettanti nell’under 14, e in entrambe le categorie sono arrivate in finale le prime due teste di serie. Fra i più giovani si è imposto il numero uno Ruggeri, mancino milanese reduce dalla finale nei Campionati italiani a squadre, che ha avuto la meglio con un doppio 4-3 sul bresciano Ludovico Fassio. Nell’under 14 ha vinto invece il cremonese Filippo Rossetti, che a Iseo si era già imposto due anni fa in un rodeo under 12. Stavolta, invece, il giovane della Canottieri Bissolati ha fatto centro nella categoria superiore, vincendo due grandi battaglie fra semifinale e finale. Prima ha battuto Leonardo Ciniglia per 3-4 4-3 12/10, e poi l’ha spuntata per 4-1 3-4 10/7 contro Samuel Estevez, brianzolo di origini sudamericane e numero 1 del seeding. “Fra tutti i tornei giovanili organizzati al PalaIseo – ha detto Andrea Agazzi, direttore dell’evento – questo è stato quello dal livello più alto. Sono arrivati ragazzini da tante province diverse, ed è venuto fuori un bellissimo evento, con tanti incontri combattuti e piacevoli, specialmente nelle fasi finali dell’under 14. La formula rodeo è preziosissima per i ragazzi: consente di allenarsi durante la settimana, e poi di testare fra sabato e domenica il lavoro svolto. Siamo molto soddisfatti di come è andata”.

RISULTATI Under 12 maschile – Quarti di finale: Ruggeri b. Brezzolari 4-2 4-2, Brignoli b. Allieri 4-2 4-1, Ramponi b. Duina 4-2 4-0, Fassio b. Romano 4-2 4-1. Semifinali: Ruggeri b. Brignoli 2-4 4-1 10/4, Fassio b. Ramponi 4-0 4-1. Finale: Giorgio Ruggeri b. Ludovico Fassio 4-3 4-3. Under 14 maschile – Quarti di finale: Estevez b. Galesi 4-0 4-0, Guo b. Vantini 4-3 4-1, Ciniglia b. De Zordo 4-3 4-1, Rossetti b. Maticic 4-2 4-0. Semifinali: Estevez b. Guo 4-3 4-3, Rossetti b. Ciniglia 3-4 4-3 12/10. Finale: Filippo Rossetti b. Samuel Estevez 4-1 3-4 10/7.

SONEGO CONQUISTA L'UNDICESIMA EDIZIONE DEL MEMORIAL CARLO AGAZZI TROFEO CST

GUARDA IL TRAILER DELL'EDIZIONE N. 11

TRAILE del 12 Memorial Carlo Agazzi 2019

Tennis

  • Un campo da tennis con superficie in gomma coperto da struttura fissa in legno lamellare.
  • Un campo da tennis con nuova superficie in erba sintetica coperto da pallone pressostatico.
  • Un campo tennis in erba sintetica.
  • Campo da Beach Tennis

Eventi e Servizi

  • Elegante club house per tutti i frequentatori.
  • Sala fitness e zona solarium estiva.
  • Numerosi spogliatoi differenziati per discipline sportive.
  • Bar e distributore automatico di Snack e Bevande.
  • Servizio organizzazione Feste di compleanno.

Calcetto

  • Un campo da calcetto con superficie in gomma coperto da struttura fissa in legno lamellare.
  • Un campo da calcetto con nuova superficie in erba sintetica coperto da pallone pressostatico.
  • Un campo calcetto in erba sintetica.

Testimonial //

NEWS / EVENTI

CONTATTACI AL NUMERO 030.9840751 E SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL
TOP