FORGOT YOUR DETAILS?

SPORT LIVE CLUB: PRESENTAZIONE DELLA 11° EDIZIONE

MEMORIAL CARLO AGAZZI: GRANDE TENNIS E PURA PASSIONE Giunto all’undicesima edizione, il Memorial Carlo Agazzi è un gioiello del calendario nazionale. Nasce nel 2009, quando la famiglia Agazzi e il giudice arbitro Paolo Fedele decidono di dare il via a un evento in memoria di Carlo, grande appassionato e primo tifoso del figlio Andrea. Dopo due edizioni sull’erba naturale di Casalicolo nel 2011 il torneo cambia data, spostandosi in inverno al Cs Rigamonti. Nel 2012 la svolta, con l'approdo al Palaiseo e la prima delle due vittorie di Flavio Cipolla. Nel 2014 un’edizione storica con in gara due azzurri di Coppa Davis: il vincitore Andreas Seppi e Paolo Lorenzi, tornato a prendersi il titolo nel 2015 e poi di nuovo nel 2017. Nel 2016, invece, successo per Federico Gaio, mentre nel 2018 il titolo è andato a Luca Vanni, capace di battere Sonego ai quarti, Berrettini in semifinale e Lorenzi in finale.

IL MEMORIAL CARLO AGAZZI PRESENTA LE SUE STAR POKER D’ASSI PER L’EDIZIONE NUMERO 11

Due ex vincitori come il campione uscente Luca Vanni e Federico Gaio, un ottimo giocatore all’esordio al PalaIseo come Alessandro Giannessi e soprattutto Lorenzo Sonego, una delle stelle più brillanti del 2019 magico del tennis italiano. È il poker d’assi attesi sul Lago d’Iseo per l’undicesima edizione del Memorial Carlo Agazzi – Trofeo Cst, che fra sabato 21 e domenica 22 dicembre andrà ad arricchire un parterre di partecipanti che negli anni ha visto presente gente come Andreas Seppi e Paolo Lorenzi. Dopo il successone della scorsa edizione, che vide in campo a Iseo persino quel Matteo Berrettini oggi numero 8 della classifica mondiale Atp, gli organizzatori del rodeo Open bresciano da 2.000 euro di montepremi rilanciano con altri nomi di spessore, svelati nella conferenza stampa di presentazione tenuta martedì 3 dicembre all’Hotel Touring di Coccaglio. La star sarà dunque Sonego, 24enne torinese che nel 2019 si è guadagnato un posto fra i primi 50 del mondo, vincendo un titolo Atp – sull’erba turca di Antalya – e inanellando altri risultati di prestigio (su tutti i quarti di finale al Masters 1000 di Monte-Carlo). Traguardi che l’hanno portato al numero 3 d’Italia e che gli sono valsi la convocazione in nazionale per le Davis Cup Finals di Madrid. Nel 2018 il suo torneo durò un solo match, perso contro un Vanni in formissima, ma adesso il grande favorito sarà per forza di cose lui. A caccia della ciliegina sulla torta di una stagione splendida e già pronto a testare la condizione in vista del 2020. Come accennato, oltre a Sonego torneranno al Memorial Carlo Agazzi anche Luca Vanni e Federico Gaio, rispettivamente vincitori nel 2018 e nel 2016. Due nomi ben noti al pubblico bresciano, che li ha visti trionfare anche in due Challenger in provincia: Gaio lo scorso agosto a Manerbio, Vanni agli Internazionali indoor del San Filippo (2016). Per Alessandro Giannessi, invece, sarà una prima volta: il 29enne spezzino aveva detto “sì” anche lo scorso anno, ma poi era stato costretto a rinunciare per via di un problema muscolare dell’ultima ora. Quest’anno invece ci sarà, pronto a battagliare coi diretti concorrenti per il titolo, così come proveranno a fare i giocatori di Seconda categoria impegnati sabato 21 dicembre, a caccia della qualificazione per la giornata conclusiva. Per conoscerne tutti i nomi bisognerà attendere ancora un paio di settimane: le iscrizioni sono state appena aperte e lo resteranno fino alle 12 di giovedì 19 dicembre. Ragion per cui non è da escludere che possano prenotare un posto altri giocatori di spessore. Ulteriori informazioni sul sito www.palaiseo.it, sulla relativa pagina Facebook (PalaIseo) o su quella dedicata al Memorial Carlo Agazzi – Trofeo CST.

IL MEGLIO DELL'EDIZIONE DEL 2017

EDIZIONE 2016

1 dicembre - Che agli organizzatori del Memorial Carlo Agazzi - Trofeo CST piacesse fare le cose in grande è sempre stato evidente a tutti. Ma questa volta Andrea Agazzi e il suo staff si sono addirittura superati. Per lanciare l’ottava edizione del torneo del PalaIseo, in programma sabato 10 e domenica 11 dicembre, si sono inventati una giornata interamente dedicata a Paolo Lorenzi, vincitore sul lago nel 2015 ma soprattutto numero uno d’Italia e numero 40 del mondo, al termine di una stagione che tra l'altro l’ha anche visto vincere a Kitzbuehel il suo primo titolo nel circuito Atp. Il 34enne toscano aveva promesso di tornare a difendere il titolo, ma un cambio nelle date delle finali del Campionato di Serie A1 lo obbligherà a essere a Montecatini negli stessi giorni del Memorial. Così, per mantenere la promessa, si è presentato nel Bresciano con una settimana d’anticipo. Prima ha giocato per un’oretta con gli amici del torneo, poi è stato ospite della conferenza stampa di presentazione e quindi, alle 17.30, ha tolto la tuta per scendere in campo sul Centrale del PalaIseo, per un match d’esibizione con il padrone di casa Andrea Agazzi. Uno spettacolo che i 200 presenti hanno apprezzato dal primo all’ultimo punto, con tante soluzioni da applausi fino all’8-5 (si giocava sulla distanza di un set agli 8 giochi) che ha incoronato Lorenzi, applauditissimo e poi disponibilissimo con chiunque l’abbia raggiunto in campo per una foto o un autografo. E dopo il match d’esibizione lo spettacolo è continuato presso il ristorante Pio Nono di Erbusco, con l’evento Sport Live Club - Storie di vita e grandi imprese, l’apprezzatissimo format ideato e condotto dal giornalista Fabrizio Valli. Un racconto-intervista della vita e della carriera di Paolo Lorenzi, per ripercorrere le tappe fondamentali del cammino che l’ha reso il miglior giocatore italiano, percorso davanti ai tantissimi presenti con aneddoti, filmati, le canzoni di un gruppo di tributo a Gianni Morandi e qualche chicca regalata dalla leggenda dei giudici di sedia italiani Romano Grillotti, che arbitrerà anche gli incontri del Memorial. Un evento degno di una giornata da ricordare. Ed è solo l’inizio.

EDIZIONE 2015

Un grande evento il 5 dicembre alle ore 20,00 presso il PALAISEO dove PAOLO BERTOLUCCI vincitore della COPPA DAVIS con la nazionale italiana nel 1976 e compagno di doppio di ADRIANO PANATTA racconterà, intervistato da Fabrizio Valli, la propria carriera, gli aneddoti, le vittorie in una serata di gala dove, dove un grande coro gospel GOSPEL TIME CHOIR accompagnerà la serata con le hit di successo anni 70/80/90 ed il pubblico assisterà allo spettacolo cenando amabilmente all'interno di un campo da tennis. La serata sarà occasione propizia per presentare il VII MEMORIAL CARLO AGAZZI manifestazione tennistica che si giocherà il 13 dicembre ovviamente al Palaiseo che nelle ultime edizioni ha visto protagonisti in campo quali ANDREAS SEPPI attualmente n. 27 al mondo classifica ATP, PAOLO LORENZI n. 70 al mondo. Nel corso della serata verranno svelati i 4 nomi dei partecipanti di quest'anno. SPORT LIVE CLUB è un evento ideato ed organizzato SPORT EVENTS VII MEMORIAL CARLO AGAZZI CAMPIONI AL PALAISEO è un evento organizzato da PALAISEO

TOP